window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-126571346-1');

Alla scoperta delle isole Pontine – Ponza e Palmarola

Home » Alla scoperta delle isole Pontine – Ponza e Palmarola

Alla scoperta delle isole Pontine – Ponza e Palmarola

Potrei dire che mi sono innamorata di Ponza a prima vista (è vero!)… Ma dico solo che due giorni a Ponza, sicuramente non possano bastare. Così, una volta finito il giro in barca a vela abbiamo deciso di approdare a Ponza per una decina di giorni. Nonostante l’idea ci fosse venuta all’ultimo momento e nonostante l’alta stagione (la settimana di Ferragosto), grazie alla nostra amica Barbara di Gaeta e il suo amico Gino dell’agenzia Magi di Ponza non abbiamo fatto fatica a trovare un grazioso e spazioso appartamento con notevole terrazza panoramica vista mare nella zona alta di Santa Maria.

Numerosi sull’isola sono gli hotel, i ristoranti, i bar, i negozi ed altri luoghi di divertimento. Pur essendo la più costosa delle isole Pontine (e forse di tutta l’Italia) – se si ha la voglia e la possibilità di cucinare – nelle pescherie di Ponza è possibile acquistare il Pesce fresco pescato poche ore prima a buon prezzo (per esempio, 1 kg di ostriche viene solo 10 euro).

Ma ora torniamo al nostro viaggio in barca a vela alla scoperta delle isole Pontine

Ponza

…alla scoperta delle isole Pontine…

Ponza

La più grande isola dell’arcipelago Ponziano è caratterizzata da decine di spiagge incantevoli, baie nascoste e calette inaspettate, grotte sottomarine e scogliere che ogni anno richiamano migliaia di appassionati d’immersioni.

Immersioni

Il punto più amato dai subacquei è le Formiche: questo gruppo di scogli che affiorano dall’acqua viene considerato l’immersione più interessante dell’isola per via dei canaloni a 30 metri di profondità che si affacciano su un gradone che digrada fino a oltre 50 metri dove la gorgonia rossa è visitata da murene e cernie.

ponza

Un altro luogo per le immersioni da sogno è sicuramente lo Scoglio della Botte, con le sue due grotte, che si trova a otto miglia dall’isola di Ponza.

ponza palmarola pontine islands

Assolutamente non da perdere sono anche la Scogliera e i Faraglioni di Lucia Rosa, che celebrano il nome di un’innamorata la quale ostacolata nel suo desiderio di sposare l’amato, si buttò dagli scogli. Da brividi, no? Da innamorati e non, la spiaggia di Lucia Rosa viene tanto amata per i suoi tramonti.

Spiagge…qual’è la più bella?

ponza spiaggia

Per fare un bagno all’insegna del relax la più indicata è la celebre sabbiosa spiaggia di Chiaia di Luna, circondata da un’alta scogliera a picco sul mare. Da terra la piccola spiaggia è raggiungibile a piedi percorrendo un lungo tunnel scavato nel tufo dai romani. Eppure, vista dal mare Chiaia di Luna è ancora più romantica ed incantevole: sembra che fosse dominata nell’eternità dalla gigantesca parete di lava che la divide dal resto dell’isola.

ponza beach

Tra le altre spiagge predilette dai bagnanti sono la baia di cala Fèola con le sue piscine naturali, le Forna e la spiaggia del Frontone. Quest’ultima, una spiaggia di sassi con l’acqua trasparente, è anche un posto prediletto per aperitivi dove i turisti amano restare per ballare e divertirsi fino la notte fonda.

Jet Set

Ponza è anche un’isola VIP, le cui spiagge e locali sono frequentati ogni anno dal jet set italiano ed internazionale. Il 2017 è l’anno di Tiffany Trump, quarta figlia dell’attuale presidente americano Donald, che ha cominciato le sue vacanze italiane da Capri per poi recarsi a Ponza. In anni recenti le spiagge di Ponza sono state calpestate da nomi come Beyonce e il marito Jay Z, Mariah CareyBruce Springsteen, e prima ancora Rihanna. Tra i VIP affezionatissimi del luogo con presenze registrate almeno una volta l’anno,  ci sono anche lo stilista Roberto Cavalli e Diego della Valle. Tra i volti che si sono visti sull’isola, si possano nominare quelli di Naomi Campell, Michael Douglas, Monica BellucciGiorgio Armani, un altro affezionato di Ponza.

ponza

De gustus non disputandum…

…e ci sono molti che alle vacanze glamour preferiscono la vita più selvaggia all’insegna del relax e dell’avventura… Alcuni ponzesi ritengono che d’estate Ponza diventa troppo caotica…e quindi si rifugiano nelle case-grotta di Palmarola tipiche abitazioni scavate nella roccia. Non potevamo non vederli… Prossima (e purtroppo l’ultima!) tappa: Palmarola!

Palmarola

Palmarola, terza per grandezza e la più selvaggia tra le isole Pontine, è chiamata anche la Forcina per via della sua forma.

palmarola

Riserva naturale, l’isola è abitata solo nel periodo estivo. Intatta ed incontaminata, ricca di varietà delle coste, Palmarola è considerata una delle più belle isole del mondo. Ed eccoci qua, a fare colazione in mezzo alle acque cristalline con i Faraglioni di Mezzogiorno a sinistra e Punta Vardella a destra.

palmarola

I paesaggi intorno a noi sono da cartolina: pareti vertiginosi a picco, grotte incantevoli, piccole spiagge nascoste e il mare trasparente di varie tonalità di colore.

palmarola sea

A Palmarola non ci sono porti, non ci sono case, ci sono solo due piccoli ristoranti e la Villa delle sorelle Fendi. Queste uniche costruzioni dell’isola si incontrano a Cala del Porto, conosciuta anche come “Spiaggia della Maga Circe”, il solo approdo di Palmarola. Qui c’è anche la spiaggia, un’incantevole cala di ciottoli misti a sabbia dal grande fascino selvaggio e intatto, protetta dallo “Scoglio di San Silverio”. A proposito, San Silverio è il Santo Patrono del comune di Ponza.

Navigare da queste parti significa costantemente tenere l’occhio sulla mappa nautica poiché i fondali sono spesso insidiosi e non mancano gli scogli affioranti.

palmarola, pontine islands

Dal mare a terra…

Il nostro giro in barca a vela intorno a isole Pontine è finito… ma le vacanze continuano ancora. Bimbi a bordo? Due: 6 e 10 anni. Problemi con loro durante la navigazione? Zero.

ponza, palmarola, pontine islands, isole pontine

Per avventurieri come me, aggiungo solo che durante l’anno tutto l’arcipelago Ponziano è poco abitato, ma con l’arrivo dei primi caldi i ponzesi si “risvegliano” riaprendo gli alberghi, i negozi e i ristoranti e le tre grandi isole Pontine si riempiono di vita e di turisti, amanti delle coste frastagliate e delle spiagge favolose. In compenso la stagione pontina dura fino a tardo ottobre. Ed è proprio qui che a parte i paesaggi incantevoli si possano vedere le imbarcazioni da sogno di diverse misure e perfomance…provenienti da tutto il mondo!

Vento in Poppa!

real, people, girl, love, sex

Siete mai stati a Ponza? Condividete la vostra esperienza!

2018-07-05T14:06:52+00:00By |Categories: Le tentazioni d'Italia|0 Comments

About the Author:

Welcome to “In Italy in Love”! This fully versatile Web-magazine was created for People who want to know more about Italy, Italians, Italian mindset and Italian life style. Our team also offers a range of services and extensive support whenever you need it. Why not contact us today and see what can we do for you?

Leave A Comment

Welcome to In Italy in Love

In Italy in Love has been the #1 true-to-life Web-magazine about Italy for already 2 years, making it the most trusted and complete insight into Italian life on the Web. Real people, true stories, Italian mindset exploration and amazing overviews on Italian temptations are the reasons our visitors have fallen in love. We are dedicated to providing you with the best experience possible. 

Get to Know Real Italy

In Italy in Love gives you the ability to know and experience the Italian life style. Our sincerely and professionally written posts are entirely based on first-hand extensive experience and are always up-to-date. You can ask for any additional information for free with a few clicks through the Contact Page. Get in touch to find out why the sky’s the limit when it comes to In Italy in Love.

Our Main Categories

    1. Italians
    1. Italian Temptations
    1. Love & Italy
    1. Once Upon A Time

Our Main Services

Contact Us

Mobile: +39 3488640140

Web: initalyinlove.com

This website uses cookies and third party services. Read about how we use cookies and how you can control them in our Privacy Policy and Cookie Policy. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies. OK